Ricomincio a tradurre libri: 4 generi diversi e per tutti i gusti. Scegliete il vostro!

Articolo letto 159 volte!

Ringrazio quanti mi hanno scritto perché incuriositi dal fatto che io abbia ripreso le traduzioni di libri, chiedendomi maggiori info.

In questi 3 anni ho tradotto pochissimo e negli ultimi 5 anni, in generale, avevo abbandonato quasi del tutto la traduzione letteraria, per mere questioni di guadagno.

Purtroppo, come sanno bene i traduttori, si guadagna se si fanno traduzioni commerciali, turistiche, IT, ecc., ma con i libri, si vedono ben pochi soldi, anche se la soddisfazione e il prestigio sono nettamente superiori.

Ho ricevuto nelle scorse settimane, una serie di insistenti richieste per tradurre dei libri da parte di autori stranieri che, devo dire, mi hanno commosso.

Quindi, ho deciso di ricominciare.

Sono rimasta ancor più piacevolmente sorpresa nello scoprire che molti degli autori che avevo lasciato a metà, dopo 4 anni ancora aspettavano pazientemente il mio ritorno e che lo hanno accolto con entusiasmo. Questo è stato davvero emozionante.

Quindi, rieccomi al lavoro ed ecco i libri che tra poco potrete leggere e acquistare su Amazon e altre piattaforme tradotti da me (e fatelo, così qualche centesimo arriva anche a me ;)).

Già concluso e attualmente in proofreading è il saggio EXPAT WIFE, HAPPY LIFE di Florence Reisch-Gentinetta, per il quale però stiamo ancora decidendo il titolo in italiano. Un saggio che attraverso l’esperienza personale di Florence come expat da 30 anni, aiuta chi fa questa scelta di vita a capire come affrontare le sfide che ogni nuovo Paese propone, le scelte necessarie, le nuove lingue, culture, abitudini e tradizioni che si impongono nell’andare a vivere e lavorare all’estero.

Completo per due terzi è l’appassionante LAS CUATRO ESQUINAS DE MI PASADO di Alaitz Arruti, che ringrazio di cuore per le belle parole e per avermi atteso per 4 anni. Un romanzo d’amore, anzi di 4 amori, diversi, coinvolgenti, appassionanti e a volte struggenti che l’Autrice racconta senza risparmiarsi e senza paure.

Di ben più imponente stazza e primo di una trilogia storica davvero coinvolgente è OWEN, capitolo iniziale della Trilogia TUDOR di Tony Riches, a cui devo un altro ringraziamento per l’entusiasmo con cui ha atteso che io fossi di nuovo disponibile a lavorare sull’opera colossale di quasi 1.000 pagine in inglese (in italiano saranno di più, ovviamente), tra le più apprezzate e vendute su Amazon.

Infine, ad un terzo dal finale, ma in questo caso con tappe forzate, perché su affidamento diretto dell’Autore, il primo libro di una trilogia di fantascienza, anzi di hard sci-fi, THE DISTURBANCE di Brandon Q. Morris, un libro davvero da cui è davvero impossibile staccarsi. Io stessa nel tradurlo non riesco a smettere per la suspence di sapere ‘cosa succederà adesso?‘, quindi ve lo consiglio caldamente già da adesso, se siete appassionati del genere, in attesa dell’uscita del secondo e terzo volume.

Come vedete, 4 libri di 4 generi totalmente diversi: un saggio, un romanzo d’amore, un romanzo storico e un romanzo di fantascienza.

Questa diversità e quantità mi è indispensabile per tenere alto l’entusiasmo del lavoro, perché quando una storia in qualche modo diventa troppo ‘presente’, la abbandono per un po’ e passo ad un’altra e così via.

Proprio come quando leggo i libri: mai uno solo alla volta e sempre diversi.

Vi aggiornerò sulle pubblicazioni in italiano e intanto… spero di aver stuzzicato al vostra curiosità.